da: Michele De Palo Responsabile AFFDA

Sono oltre 20 anni che mi occupo di disabilità, non ho conoscito molte persone che, pur non vivendolo il problema, ci sono state vicine. Dopo tanto tempo, il miracolo si è verificato. Quello che ci ha dato Mimmo Mancini senza chiederci niente è stato qualcosa che oltre a non avere prezzo, ci ha sublimato; i ragazzi che io mi onoro di rappresentare sono rimasti estasiati e noi, le loro famiglie, abbiamo finalmente trovato una persona che ha messo fuori la rabbia di questi meravigliosi ragazzi. Vogliamo essere eternamente grati a Mimmo per aver voluto con questa sua opera svegliare le coscienze e chissà che qualcuno, non si vergogni, oggi, di averci trascurati.
Grazie Mimmo, mai uno spettacolo ha suscitato tanta attenzione e, a nostro avviso, non abbiamo mai visto un attore interpretare tante parti in modo così scorrevole e con grande bravura.